Posted in Consigli

Come scegliere il tuo SUP?

Come scegliere il tuo SUP? Posted on 30 Agosto 2019Leave a comment

Come scegliere il tuo stand up paddle. La scelta di un sup si basa su diversi criteri. Il peso del rider, che gioca un ruolo importante. Il tipo di pratica che determina la forma (forma, lunghezza, larghezza, spessore). E il tipo di costruzione della tavola. Poi, scegliamo anche in base alle sue capacità di trasporto e stoccaggio. Quello rigido per le prestazioni o quello gonfiabile per la praticità d’uso e di trasporto.

Le dimensioni della tavola sup

La lunghezza del sup

La scelta della lunghezza influisce su due cose: la scorrevolezza e la maneggevolezza. Più lunga è una tavola, meglio scivola. Ma più lento sarà a manovrare. Quindi preferiamo una tavola lunga per percorrere lunghe distanze. Sceglieremo una tavola più corta e meno ingombrante per giri brevi.

Per il surf o le acque bianche, hai bisogno di una tavola stand up paddle corta e facile da maneggiare, mentre per le gare sceglierai una tavola lunga e affusolata, da 11,6 a 14 piedi (da 350 cm a 427 cm). Le tavole da touring sono generalmente intermedie: snelle e lunghe, sono un po’ più larghe per limitare il dispendio energetico.

Se stai cercando versatilità, una tavola allround (lunghezza e larghezza media, forma arrotondata) non eccellerà in nessuna pratica ma permetterà un’ampia gamma di utilizzo.

La larghezza della tavola stand up paddle

Più una tavola è larga, più è stabile. Ma troppa larghezza limita la planata perché la tavola “spinge” troppa acqua mentre si muove.

Così, una tavola larga da 30 a 32 pollici (da 76 a 82 cm) sarà adatta ad una pratica pubblica generale, per passeggiare, fare escursioni o surf.

Per le gare, opteremo per una tavola stretta che corra sull’acqua. Generalmente, queste tavole sono da 24 a 28 pollici (da 61 a 71 cm), da qui la loro instabilità. Sono riservati agli specialisti!

Infine, per il paddle sup yoga, l’ideale è una tavola molto larga, molto stabile, che permette un massimo di posture senza andare sistematicamente in acqua!

Lo spessore del sup

Uno spessore maggiore implica una maggiore rigidità, specialmente per le tavole gonfiabili. A meno che tu non pesi meno di 50 kg, è meglio evitare tavole spesse 4 o 5 pollici (10-12 cm), in favore di tavole spesse 15 cm (6 pollici), che si deformeranno meno sotto il peso della persona e permetteranno una scivolata molto migliore.

sup doppia camera d'aria
Sup a doppia camera

Volume e peso del rider

La combinazione di queste tre costole implica un volume più o meno importante, che influisce sul galleggiamento della tavola. Per un rider grande, dovresti scegliere una tavola grande che galleggerà meglio, mentre un rider leggero sceglierà una tavola con meno volume.

Così, una tavola di circa 200 L sarà adatta a persone da 40 a 70 kg, un sup fino a 300 L per rider fino a 95 – 100 kg. Oltre a questo, hai bisogno di una tavola con 340-350 litri.

Poids paddle gonflable
Peso dell sup gonfiabile

Questi valori sono indicativi e possono essere raffinati in base al tipo di fabbricazione.

Si prega di notare che lo stand up paddle (specialmente quello gonfiabili) non sono generalmente progettato per due persone. Solo alcune tavole molto grandi, progettate specificamente per questo scopo, sono adatte per due persone. In questo caso, le tavole sono dell’ordine di 420 litri e più

La forma della tavola da SUP

Come scegliere una tavola sup in base alla sua forma? A seconda dell’attività prevista, si sceglierà quindi un stand up paddle la cui forma è adattata. Oltre alle misure di lunghezza, larghezza e spessore, devi prendere in considerazione il modo in cui la tavola si comporta in termini di direzione, manipolazione, ecc.

Questi elementi sono, sebbene inseparabili dalle dimensioni del paddle sup, determinati dalla forma complessiva della tavola. Un outline affusolato, con poco rocker, sarà ideale per la massima scorrevolezza (gara, touring, down-wind) mentre una tavola più rotonda con un nose più alto e rails più pronunciati sarà preferibile per il river o il wave riding.

scelta sup
scelta del sup

Sup gonfiabile o rigido

Come scegliere tra un sup rigido e un gonfiabile. Anche se c’è una reale differenza di prestazioni tra gli stand up paddle rigidi e quelli gonfiabili, il livello di prestazioni dei sup gonfiabili è progredito notevolmente ed è ora possibile divertirsi con un paddle sup gonfiabile.

Per prestazioni ottimali, è meglio scegliere una tavola rigida, ma se vuoi concentrarti sul lato pratico, la scelta di un stand up paddle gonfiabile rimane molto coerente. Soprattutto se scegli una tavola a doppia camera + doppio strato, dà un comportamento incredibilmente rigido alla tavola, vicino a quello che troviamo sulle tavole laminate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.